Nov 27, 2019
31 Views

Figli adulti di alcolisti – Sopravvivere alle vacanze con le vostre famiglie disfunzionali

Written by

Le vacanze sono particolarmente stressanti per la maggior parte delle persone, per non parlare dell'ACOA e di quegli esseri che sono sopravvissuti all'abuso e all'abbandono emotivo.

Nell'aria si nasconde la puzzolente presunzione che le famiglie dovrebbero stare insieme e che l'allegria dovrebbe essere vissuta da tutti.

Alcuni di noi hanno membri della famiglia che vogliono credere che le vacanze siano un momento per lasciare che il passato sia passato, come se qualsiasi abuso che hanno commesso in passato dovesse essere respinto. Per molti di noi sopravvissuti all'ACOA e agli abusi emotivi – queste presunzioni puzzolenti e appiccicose che persistono durante le vacanze – aggravano solo i nostri già enormi carichi di colpa. Ci interroghiamo all'infinito, ancora una volta – come abbiamo fatto da bambini – chiedendoci se siamo il problema. Ci sentiamo interrogativi, "Forse sono io. Forse sono solo difficile o non posso perdonare?"

Qualsiasi ACOA o EAS (sopravvissuto all'abuso emotivo) può dirti che parte del loro lavoro di recupero ha comportato la creazione di alcuni tipi di confini personali e di confini fisici con gli altri.

Siamo esseri feriti e molti di noi hanno ancora ferite aperte e trasudanti che dobbiamo guarire.

Solo perché e ACOA ha avviato un programma di recupero, non significa che siano in grado di resistere alle festività natalizie senza un certo senso di ansia. In effetti, le vacanze sono un fattore scatenante incredibile per la maggior parte di noi durante le vacanze e vale la pena prepararsi in anticipo per ciò che potrebbe accadere a tavola quando tutti i membri disfunzionali della tua vita sono riuniti, mentre fanno del loro meglio per far finta di essere come ogni altra famiglia felice.

1.) Non lasciarti scivolare sotto il velo della negazione. È meglio accettare che stai trascorrendo le vacanze con i vampiri energetici – e i leoni emotivi – piuttosto che fingere che le persone che ami non abbiano la capacità di farti del male. Lo fanno – e se glielo permettiamo – lo faranno.

2.) Metti in chiaro i tuoi confini personali. Se a papà piace grattarti le ferite o a mamma piace insinuare passivamente in modo aggressivo qualcosa che sa che ti farà reagire – accettalo – sentilo arrivare – e poi afferma con calma – "Non lo so voglio parlarne ".

3.) Se senti di essere stato attaccato – anche leggermente – e che la tana del coniglio è imminente, ti preghiamo gentilmente di annunciare che non ti senti bene – e che pensi che sia meglio che te ne vada. Quindi alzati e parti.

4.) Se te ne vai, esci da casa con un sacco di abbracci con un tono fiducioso nella tua voce, "Oh scusa mamma, oh scusa papà – ma sento che sto per ammalarmi e non voglio per rovinare il pasto delle vacanze. Festeggia una meravigliosa festa di famiglia – ti chiamerò domani. "

5.) Se te ne vai, allora parti con un enorme sorriso sul tuo viso e sul tuo cuore – perché solo per controllare ciò che period in tuo potere per farlo – e nessuno è stato in grado di tirarti giù buca di coniglio, o prosciugarti della tua energia. Congratulazioni! Hai appena imparato advert assumerti la responsabilità della tua felicità.

6.) Indossa le cuffie e fai immediatamente una meditazione di affermazioni – o una per rimanere calmo. Ne includerò uno qui sotto. Respira profondamente e concentrati sul fatto che hai preso il controllo.

7.) Se hai voglia di piangere, quindi piangere, fai uscire tutto … ma quando hai finito, sappi che ti sei preso cura di te e che forse per la prima volta nella tua vita, hai imparato che ' sei il capo di te '.

8.) Andare a letto presto e al mattino cucinare una meravigliosa colazione per le vacanze. Accendi una candela per il tuo tavolo, "solo per te".

9.) Diario dei tuoi sentimenti e dei tuoi pensieri – e mettiti in contatto con il potere personale dentro di te che ti ha permesso di stabilire confini personali con la tua famiglia.

10.) Chiama un amico o un collega che conosci ti accetta per quello che sei. Goditi semplicemente la semplicità della conversazione – e soffermati sul pensiero – che se impari a mantenere i limiti – la tua vita inizierà a cambiare in meglio – e forse il prossimo anno – sarai circondato da persone che rispetta i tuoi confini così come la tua anima. Ed essere preparati: potresti non essere circondato dalle persone che pensi.

Durante le festività natalizie, sappi che non sei solo. Questa è una stagione particolarmente difficile per tutti noi.

Ma non dimentichiamo – l'hype che vediamo e sentiamo – è generato dall'economia. La stagione delle vacanze riguarda la creazione di profitti per i rivenditori – e il ronzio further che sentiamo nell'aria – e tutte quelle presunzioni che non possiamo fare a meno di notare – sì – è tutto caro advertising and marketing.

Le masse umane sono thoughtful poco più che bestiame, che hanno la capacità di alimentare la vacca da mungere.

Non cadere in preda ai messaggi subliminali con cui pubblicizzano i nostri negozi.

Non cadere nell'illusione di tutta la musica natalizia che senti essere pompata in tutti i negozi che attraversi questa stagione.

Non permettere a forze invisibili o visibili di dettare il tuo umore – o come percepisci te stesso – o questo mondo più a lungo.

Svegliati caro, è tutta un'illusione.

Sei il capo di te.

Hai il potere.

Sei amato.

Namaste.

Article Categories:
Holiday Dinner Recipes

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *